Escursione da Stresa all’Isola Madre nel Golfo Borromeo

L’Isola Madre nel Golfo Borromeo: un’escursione indimenticabile in primavera

L’Isola Madre sul Lago Maggiore è ciò che c’è di più simile ad una vera e propria riserva naturale all’aria aperta che diventa un vero e proprio paradiso soprattutto in primavera, quando la natura rifiorisce e l’isola si riempie di colori. I traghetti diretti all’Isola Madre del servizio pubblico non di linea Isole Lago Maggiore, da anni specializzata nella navigazione sul lago, sono tanti e variano a seconda del numero di visitatori e delle personali esigenze dei turisti.

Tra gli itinerari più amati dai turisti, sull’Isola Madre, è impossibile non menzionare i suoi giardini botanici riservati a specie animali e botaniche che da tempo godono dello status di “specie protetta” (pavoni in primis). Per quanto riguarda il Palazzo Borromeo dell’Isola Madre, invece, ci si trova davanti ad un edificio abbellito da arazzi, porcellane, livree e dipinti di famiglia della omonima casata; particolarmente suggestivo, poi, il salotto veneziano, con pareti decorate a trompe l’oeil, una trama che ricorda quella di un vivace gazebo fiorito.

Giungere sull’Isola Madre da Stresa è soltanto uno degli svariati itinerari che la società motoscafisti Isole Lago Maggiore mette a disposizione della sua vasta clientela. Fra questi, vanno menzionati la creazione su misura di itinerari ed escursioni; il noleggio di imbarcazioni da 40 o 52 posti per gruppi e scuole; il noleggio di altri tipi di imbarcazioni qualora si vogliano organizzare aperitivi galleggianti, eventi, meeting aziendali, matrimoni e molto altro ancora.